Mese: giugno 2015

Tirelli: nella carne lo sconosciuto è il cliente

Sa perché e difficile parlare di rapporto Qualità/Prezzo nella carne?, domanda Daniele Tirelli, presidente di Amagi? Perché il vero sconosciuto è il consumatore. Uno studio vero sui comportamenti, i criteri di valutazione ancora non è stato fatto. Si ragione e parla, quindi, per stereotipi…
0 Shares



Zodio (gruppo Mulliez): un ibrido creativo e emozionale

Ha aperto il 13 maggio e completa l'offerta del parco commerciale Fiordaliso di Rozzano (MI) il primo punto vendita italiano ad insegna Zodio. Il gruppo Adeo (Leroy Merlin-Gruppo Mulliez) porta così in Italia la sua insegna dedicata alle passioni alla creatività e ad un lifestyle ispirato decorativo e individualista…
0 Shares



Star apre a Milano cso Garibaldi un temporary

In occasione di EXPO Milano 2015 STAR, storico brand dell’industria alimentare, inaugura un temporary store a Milano dedicato alla famiglia italiana 3.0. Lo spazio allestito in Corso Garibaldi n. 65, aperto dal 7 giugno al 1 luglio 2015, racconta la nuova cultura culinaria, le nuove abitudini alimentari e il nuovo ruolo del cibo all’interno della famiglia, visti da un’azienda che da 65 anni continua ad evolversi…
0 Shares






BRANDZ TOP 100: DOVE E’ IL FOOD?

E’ appena uscito il nuovo report di Millward Brown che monitora il valore di un brand, le dinamiche del valore e ovviamente stila anche una classifica delle marche che hanno un valore più alto. Prima di fare alcune considerazioni, è importante ricordare che il valore calcolato non è – come nella classifica stilata da Interbrand – guidato da logiche finanziarie. In questo caso il valore è calcolato sulla..
0 Shares



Conad Centro Nord, altro sviluppo

Fatturato a 1.160 milioni di euro (31,7 milioni in più rispetto al 2013) e 92 nuovi occupati. La solidità del patrimonio netto – 204,9 milioni di euro – ha consentito a Conad Centro Nord di approntare un piano di sviluppo triennale con 20 nuove aperture per 800 posti di lavoro. Destinato un milione di euro ad iniziative solidali…
 
0 Shares



Tirelli-Amagi: il consumatore vuole informazione

L’informazione del consumatore è asimmetrica, dipende dagli interessi di ciascuno di noi. La vita urbana è distante dalla vita della campagna e della terra e quindi noi non conosciamo i nomi dei prodotti dell’ortofrutta, dice Daniele Tirelli, presidente di Amagi a RetailWatch. Manca, quindi, una cultura generale e particolare, soprattutto nell’ortofrutta…
0 Shares



PapaBubble Amsterdam: il negozio che produce

C’è spazio per un negozio di caramelle unbranded? Forse in Italia stenterebbe, tranne che in un paio di città. Questa insegna vista ad Amsterdam, invece, dimostra che riducendo la filiera di produzione, riducendo i pack, lavorando da artigiani (con buone conoscenze di chimica) dimostrano che un negozio può diventare un atelier di buon gusto, in tutti i sensi…
 
0 Shares



MILANO, UN BRAND IN GRANDE REVAMP

Malgrado tutto, malgrado anni grigi e poco energetici, Milano ha sempre mantenuto nell’immaginario una sua tua tensione positiva. Moda, design, architettura, cultura, ricerca sono sempre stati attrattori importanti in grado di conferire alla città un suo grado unicità e seduzione. Oggi, però, non possiamo non registrare la vitalità della città che diventa vitalità del brand e questo è un indiscutibile…
0 Shares



Secondo centro dentistico per Coop Adriatica

Ha aperto nella galleria del Centro Borgo di Borgo Panigale, il secondo studio a Bologna di I.denticoop, la cooperativa di dentisti che offre cure odontoiatriche di qualità a prezzi contenuti. Il nuovo ambulatorio, di 360 metri quadrati, ha richiesto investimenti per 800 mila euro e occupa 8 odontoiatri, 4 igienisti e 10 assistenti. I medici e il personale tecnico offriranno ad adulti e bambini, con orari lunghi e apertura…
0 Shares



Il Mercato fa up grading

Il nuovo edificio in acciao di colore verde, ha 21 spazi di vendita interni e 11 esterni, più un bar chiosco.
Il nuovo mercato fa parte del più ampio progetto di riqualificazione della Darsena in chiave Expo, un richiamo diretto alla tradizione del posto dove i barcaioli attraccavano e compravano o vendevano cibarie…
0 Shares



Buon 2014 per Conad Adriatico

“Abbiamo ottenuto risultati positivi, ma non possiamo ancora dire di esserci lasciata la crisi alle spalle. I consumi continuano a diminuire, si fa economia su tutto, compreso ciò che si porta in tavola rinunciando talora anche alla qualità. La domanda interna dà qualche segno di ripresa; per questo investiremo ancora, puntando a crescere e a essere sempre più il punto di riferimento per la spesa di un numero crescente…
0 Shares



Bassi-Ancc/Coop: forza alla fusione delle 3 Coop

Stefano Bassi è il nuovo presidente dell’Associazione nazionale cooperative di consumatori, l’organo politico di Coop. RetailWatch ha voluto fare il punto con lui sulla mission e la prospettiva di fusione di Coop Adriatica, Nord Est e Estense…
0 Shares






Tutti pazzi per l’EDLP (all’italiana)

Da qualche mese assistiamo ad una svolta nelle dinamiche commerciali dei retailer italici che viaggiano, chi più chi meno, verso l’orizzonte commerciale strategico dell’Every Day Low Price. Dopo l’apertura di Unes, che nei punti vendita U2 già da anni pratica i prezzi bassi sempre, molte insegne operanti nel nostro paese stanno riposizionando il pricing avvicinandosi alla strategia ELDP…
0 Shares



Canella-Alì (Selex): l’ortofrutta è centrale

Giuliano Canella è il responsabile ortofrutta e freschi di Ali spa (Selex). L’azienda ha partecipato alla scorsa edizione di Fruit Innovation con uno stand per ribadire il ruolo dell’informazione in un reparto e in un comparto che sta subendo i contraccolpi della crisi…
0 Shares