Mese: dicembre 2015

Pedroni-CoopItalia: c’è una domanda di sostenbilità

Marco Pedroni, presidente di Coop Italia, intervistato da RetailWatch lo dice in modo chiaro: c’è una domanda potenziale di sostenibilità e noi rispondiamo. Nel retail convergono tutte le attività produttive della terra e della trasformazione e attraverso la supply chian arrivano sugli scaffali dei supermercati. Le catene della Gdo potrebbero allora pensare che la sostenibilità non è un problema dei retailer, dice…
0 Shares



TheContainerStore NY: riordino e stoccaggio

TheContainerStore potete trovarlo sulla 6° a NewYork. È un negozio in una location particolare, alla fine del passeggio dopo le vetrine dei negozi del lusso, ma non per questo è un negozio poco trafficato. Perché RetailWatch si occupa di TheContainerStore? Innanzitutto perché è un negozio come un altro e poi perché la categoria del riordino e dello stoccaggio è ormai trasversale in Italia. Partita quasi in sordina…
0 Shares



Moma-NY: store equilibrati con il posizionamento

Diversi musei hanno aperto i negozi nei centri città o negli snodi della mobilità. Alcuni sono lontani dal posizionamento adottato dal museo e per questo non godono dei favori del pubblico. I negozi del Moma, Museum of modern art di New York, invece sono congruenti con il posizionamento assunto dalla casa madre…
0 Shares



Vincenzo Tassinari: la passione, i valori, la visione

Vincenzo Tassinari ha scritto (con Dario Guidi) “Noi, le Coop Rosse” Rubettino, 14 euro. Con Falce e Carrello di Bernardo Caprotti e Tra l’asino e il cane di Francesco Pugliese sono tre libri che fanno il punto della situazione sulla distribuzione moderna in Italia. Caprotti ha scritto un libro di denuncia contro le Coop, Pugliese e Tassinari, pur togliendosi qualche sassolino dalle scarpe, analizzano in modo più…
0 Shares



Conad: l’on line, le acquisizioni, il mercato

Con l’economia che fatica a riprendere, l’inflazione allo 0,1 per cento e il clima di fiducia ancora tiepido, il giro d’affari del gruppo è salito a 12,2 miliardi di euro e la quota di mercato ha raggiunto l’11,8 per cento. Determinanti gli investimenti nella rete di vendita multicanale, che risponde a modalità di spesa sempre più articolate e a nuove esigenze di consumo. Nel 2016 previsto un piano di Investimenti di…
0 Shares



Eataly e la cultura nel lineare dei prosciutti

I prosciutti si vendono meglio se a fianco, o sopra al lineare, si mettono libri in vendita? Potrebbe essere questo l’interrogativo al quale deve rispondere il direttore vendite e il buyer di Eataly. La diffusione della cultura del cibo e del prodotto è da sempre nella mission e nel posizionamento di Eataly. Per cultura in questo caso intendiamo libri che parlano del cibo e di libri vicini a quella categoria esposta sul lineare…
0 Shares






Carrefour-Carugate: mercato-ristorazione-specializzazione

L’Ipermercato Carrefour di Carugate è stato il primo punto di vendita del Gruppo Carrefour ad aprire in Italia nel 1972. Doveva essere trasformato in Planet dopo Paderno Dugnano e Assago (Mi) ma il cambio ai vertici avvenuto poco prima non ha permesso la trasformazione. Eccolo adesso in una veste totalmente nuova, dove l’area food riprende il concetto di market-mercato (nel senso di un assieme di bancherelle…
0 Shares



Andrea Guerra introduce a Eataly i piatti pronti

In questa intervista realizzata durante l’inaugurazione di Eataly a Monaco di Baviera (Germania) Oscar Farinetti spiega il lavoro, la funzione e la presenza di Andrea Guerra in Eataly. La sua semplicità, racconta Farinetti, ha compattato ancor più l’azienda, ha accorciato la catena direzionale e ha dato autonomia ai capi negozio…
0 Shares



Zalando/Ovs: un accordo win win

Giuseppe Tamola, country manager Zalando Italia, non ha dubbi: in questa intervista a RetailWatch sottolinea come l’accordo fra Zalando e OVS (gruppo Coin) sia strategico per entrambi. Zalando immette nella piattaforma on line per tutta l’Europa un fast fashion italiano di grande valore e per OVS si tratta di penetrare immediatamente, con una piattaforma terza, in paesi dove è lungo e costoso…
0 Shares



Tamola-Zalando: costruiamo il pdv per cliente

Giuseppe Tamola, country manager di Zalando Italia, ha appena inaugurato il magazzino pilota in Italia a Stradella (Pv), location strategica per tutti gli operatori logistici e per chi realizza piattaforme on line. La superficie di vendita è di 20.000 mq (con 10.000 ulteriori già pronti se le vendite raggiungeranno il livello previsto) ed è stata realizzata dalla tedesca Fiege alla quale competono le operation del cedi e…
0 Shares



Natale 2015: Carrefour vs Conad.

Indagare sulle iniziative promozionali concepite in funzione della prossima stagionalità natalizia, consente di far risaltare le campagne intraprese da due tra le insegne più forti e note del panorama distributivo nazionale: CONAD del TIRRENO e CARREFOUR. Ad entrambe le strategie…
0 Shares



Gli assortimenti sono cresciuti troppo. E il discount…

Lo scorso anno nei convegni, nelle interviste i top manager del retail del largo consumo hanno assicurato che il numero delle referenze a scaffale sarebbero drasticamente diminuite.
Questi dati, di fonte IRi, dimostrano il contrario. Anzi, la crescita è stata assai sostenuta…
0 Shares



Lidl-UK: nuovo concept, + freschi, + servizi e i vini…

Lidl UK ha aperto il nuovo flagship a Rushden, Northamptonshire, su una superficie di 1.400 mq. È molto simile a quello descritto da RetailWatch ad Arcole (Vr) ma ha una particolarità non da poco: è dotato di selfscanner, una vera novità, se si pensa a come erano le casse di Lidl fino a tre anni fa.
Il nuovo flagship, il selfscanner, la luminosità e molti altri particolari la dicono lunga sulla volontà della…
0 Shares



Carrefour Belgio: nuovo concept e più experience

Carrefour ha aperto a Mons, in Belgio, un nuovo ipermercato, provando un nuovo concept basato sul servizio, la profondità dell’assortimento, una diversa experience. Possiamo definirlo un ipermercato alto di gamma, per molti versi simile nello spirito al Carrefour Planet, concept cancellato negli ultimi due anni e molto vicino all’experience offerta da Eataly…
0 Shares



Un nuovo Coop in centro a Venezia

È stato inaugurato il 10 dicembre il nuovo supermercato di Coop Adriatica a Rialto, al sestiere San Marco, a Venezia, in Riva del Carbon 4173-4177/a. Il nuovo negozio, affacciato direttamente sul Canal Grande, è dotato di due ingressi, uno su calle del Carbon e uno sulla riva: da quest’ultimo si potranno acquistare direttamente pizze e panini, preparati dal banco gastronomia e le specialità fritte sul…
0 Shares



Eataly Monaco: fra sostenibilità, risto e market

Eataly apre a Monaco di Baviera (Germania) il primo negozio europeo fuori dall’Italia, in una location in grado di esaltare il posizionamento di Eataly: lo storico mercato ottocentesco di Schrannenhalle, importante luogo di commercio e di cultura posizionato nel cuore della città. Negli ultimi tempi aveva ospitato attività che per ben tre volte sono andate in fallimento, tanto da attirarsi il nomignolo…
0 Shares






Multicedi/Decò gioca con Ravensburger

Dalla Campania parte una nuova sfida per la GDO nel mondo dei giochi di società. Nasce così “Il campione della spesa”, il nuovo gioco da tavolo da venerdì 11 dicembre 2015, disponibile presso tutti i punti vendita Decò – Abruzzo, Basilicata, Campania, Lazio, Molise, Puglia. Un’idea nata dall’intuizione di Multicedi, società proprietaria del marchio-insegna Decò…
0 Shares



Panorama Parma: piccoli prezzi in grandi formati

L’analisi condotta da RetailWatch sull’ipermercato PANORAMA, ubicato a Parma, offre spunti di riflessione sulle strategie promozionali utilizzabili per muovere referenze a maggiore battuta di cassa e influenzare indirettamente il volume d’affari. Prima di entrare nel merito dell’analisi promozionale vera e propria, spieghiamo l’organizzazione interna degli spazi del negozio, che è quella tradizionale in uso…dall’industria di marca.
0 Shares



Riprendono piano i consumi: fine della sobrietà?

I consumi, come il reddito sono ripartiti nel 2015, ma chi si aspettava un ripensamento degli stili di sobrietà dei consumi vs il consumismo, con il ritorno di quest’ultimo, deve ricredersi, lo spiega il Rapporto sui consumi 2015 di Coop, redatto da Ancc-Coop Italia con Nielsen e Ref Ricerche. Le vendite di generi alimentari nei punti vendita della distribuzione moderna costituiscono un…
0 Shares



NPD: cresce ancora l’out-of-home

Uno dei grandi trend degli anni novanta e dei primi anni duemila è rappresentato dalla crescita dei pasti fuori casa all’interno della struttura dei consumi delle famiglie italiane. La tendenza deriva in parte dall’effetto dell’aumento del reddito pro capite delle famiglie e in parte dalla femminilizzazione del nostro mercato del lavoro, che ha guidato il cambiamento delle abitudini, fra cui la minore frequenza…
0 Shares