Siete sicuri di sapere l’esatto significato di cherry picker?

Siete sicuri di sapere l’esatto significato di cherry picker?

Luglio 2018. Cherry picker nel linguaggio del marketing del retail ha un singificato negativo: sono le persone che vanno da negozio in negozio a cercare gli sconti.
 
Ne hanno paura tutti, soprattutto per la loro infedeltà.
 
In realtà da una ricerca di Future Concept Lab (Workshop sulle tendenze del consumo, giugno 2018) emerge tutt’altro.
 
Certamente vanno a caccia dei prodotti di marca con il prezzo scontato, ma ad ascoltare le testimonianze dei consumatori, raccolte dall’istituto di ricerca milanese, emerge che sono alla ricerca anche delle novità, novità di prodotto, novità di soluzioni, novità di funzioni.
 
I prodotti nuovi sono lanciati in genere con apposite campagne di comunicazione. È il brand dell’IDM che si incarica di far sapere che c’è un prodotto nuovo sul mercato. Ma per le piccole e medie imprese il discorso cambia perché non hanno la possibilità di adire ai grandi media pubblicitari.
 
Cosicchè entra in ballo il retailer che aggiunge allo slim dello scaffale l’avviso “Nuovo Prodotto”.
 
Un po’ poco, non è vero?
 
Difficile che questo prodotto-brand entri nel volantino e la sua visibilità è problematica, molte volte avviene casualmente o per il passa parola orale o virtuale.
 
Capire il significato di cherry picker e estenderlo a più occasioni di acquisto diventa allora, innovativo.
 
Gli strumenti per farlo non mancano, ma di soluzioni valide se ne vedono poche.

Luigi Rubinelli

Giornalista e esperto di retail e di consumi, laureato in Lettere. È il direttore responsabile di RetailWatch.it. E’ stato fino a maggio del 2011 Direttore responsabile del mensile Mark-up che ha contribuito a fondare nel 1994. È ...

Non ci sono ancora commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato