Food sul web? Meglio se certificate. Una giornata su questo tema

Food sul web? Meglio se certificate. Una giornata su questo tema

Agosto 2018. Multicanalità, sicurezza alimentare, contrasto alle frodi e alle contraffazioni, controlli degli alimenti acquistati online. Sono questi i temi del nuovo appuntamento con la formazione, organizzato dalla Regione Emilia-Romagna, Assessorato Politiche per la Salute e Assessorato Agricoltura, Caccia e Pesca, nell'ambito del ciclo di seminari “Alimenti&Salute, è anche una questione di etichetta”.
Il seminario Cyberfood controls – Il controllo ufficiale degli alimenti commercializzati sul web è aperto al pubblico, ai professionisti e ai cittadini, e si terrà a Bologna il 20 settembre 2018, dalle 9.00 alle 16.30, presso l’Aula Magna della Regione Emilia-Romagna in via Aldo Moro 30. Previsto il rilascio dei crediti CRM per esperti del settore e per giornalisti.
Al mattino il focus sarà su etichettatura, informazione al consumatore durante l’acquisto online e modalità di intervento delle autorità preposte al Controllo Ufficiale in ambito alimentare, con Giuseppe Diegoli del Servizio Prevenzione Collettiva e Sanità Pubblica, Regione Emilia-Romagna a moderare e i principali protagonisti del controllo e delle nuove frontiere di vendita.
Relatori della mattina, Antonio Iaderosa, Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali - ICQRF, Pietro Romano, Guardia di Finanza, Nucleo Speciale Beni e Servizi – Gruppo Anticontraffazione e Sicurezza Prodotti, Silvia Rolandi, Avvocato, Gaetano Liuzzo, Medico Veterinario, Gruppo di lavoro regionale etichettatura Emilia-Romagna.
La seconda parte della mattinata dal titolo L’evoluzione della vendita a distanza vedrà il coinvolgimento di Luigi Rubinelli, Direttore di Retailwatch, Mario Gasbarrino, AD di Unes e Andrea Moretti Director Head of Legal Italy Ebay.
Al pomeriggio il convegno si svolgerà in parallalelo. Da una parte, due casi studio con Griffa (spin-off dell'Università di Bologna) e Wenda (start up di Castel Maggiore) a cui seguirà la tavola rotonda tra i relatori della mattina moderata da Massimiliano Borgia, Direttore del Festival del Giornalismo Alimentare. Dall'altra, un corso dedicato ai giornalisti dal titolo Sicurezza alimentare. Consigli per i giornalisti su quali informazioni sono utili per il consumatore, aperto ai professionisti iscritti all’Ordine dei Giornalisti.
Il tema è difficile e complesso, si va dalla vendita on line tramite piattaforme internet e applicazioni, alla vendita a distanza di pasti pronti, pizze e di alimenti in generale.
Quali garanzie può assicurare il controllo ufficiale verso il cittadino e verso il venditore nello sconfinato mondo dell’acquisto online? Come garantire la tutela sanitaria, nutrizionale e di corrispondenza dell’etichettatura e degli ingredienti dei prodotti commercializzati online? Quali le principali frodi e contraffazioni?
E ancora, come viene gestito il trasporto, le temperature di conservazione durante la consegna dei generi alimentari? Come vengono gestiti eventuali richiami in caso di allerta alimentare? Quali garanzie per i prodotti non preimballati?
Il programma dettagliato dell’evento e il link di registrazione sono disponibili nella sezione Formazione del sito web Alimenti&Salute https://www.retailwatch.it/wp-content/uploads/2018/08/10/cyberfood-controls-controllo-ufficiale-alimenti-commercializzati-sul-web.

Eros Casula

Lavora nel mondo IT da quasi 22 anni, dal 1998 al 2002 ha lavorato per multinazionali IT e caseari ricoprendo il ruolo di project manager, dal 2002 a oggi è libero professionista.

Non ci sono ancora commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato