Ferrero ha svolto recentemente un test con uno scaffale rinnovato. Risultato?

Ferrero ha svolto recentemente un test con uno scaffale rinnovato. Risultato?

Settembre 2018. Ferrero ha svolto meno di un anno fa un test con uno scaffale rivisto. I manager del gruppo non amano la stampa cosicchè perdoneranno quale errore che RetailWatch compie nel ricostruire il test.
 
. Sono stati replicati 2 lineari di una identica segmento di mercato.
. Uno classico (73 referenze distribuite su 8 shelf) e uno nuovo, chiamato test (51 referenze distribuite su 6 shelf).
. Nel lineare test l’assortimento è stato ridotto del 30%.
. Lo spazio è stato ripartito in base alle quote di mercato di ogni prodotto.
. Il lineare è stato organizzato in verticale per le categorie, in orizzontale per i brand.
. Per il periodo del test non sono state fatte promozioni in entrambi i lineari, sia quello classico sia quello in test.
 
I risultati del test
. I prodotti osservati dal consumatore sono diminuiti del 28%,
. La riduzione del tempo di fronte allo scaffale è diminuito del 6%,
. Le vendite nel lineare test sono aumentate del 4% in valore e del 2% in volume.
 
Quanti retailer hanno voluto replicare su tutta la catena l’esperimento di Ferrero?
 
Nel gruppo di Alba non amano dare numeri. A RetailWatch risultano solo 3 retailer.
 
I motivi?  Sono diversi, tutti comprensibili, ma scoraggianti per chi vuole davvero ristrutturare il layout e i display.

Luigi Rubinelli

Giornalista e esperto di retail e di consumi, laureato in Lettere. È il direttore responsabile di RetailWatch.it. E’ stato fino a maggio del 2011 Direttore responsabile del mensile Mark-up che ha contribuito a fondare nel 1994. È ...

Non ci sono ancora commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato