Il concept Bici&Radici: si può osare con la passione e l’intelligenza

Il concept Bici&Radici: si può osare con la passione e l’intelligenza

Ottobre 2018. Si possono unire Bicilette (nuove e usate e accessori e telai e cicloofficina e noleggio) con Piante (e accessori e tutte le complementarietà e i corsi base e up grading)?
In questo nuovo concept a via N. D'Apulia 2 ang. Piazza Morbegno a Milano, si.
 
In più c’è un bar con possibilità di ordinare anche dal marciapiede senza scendere dalla bicicletta.
 
Ma in più ci sono i due proprietari e imprenditori che hanno avuto l’ardire di lanciare questa iniziativa e questo concept davvero particolare.
 
L’ambientazione
Un po’ serra, un po’ officina, un po’ negozio, un po’ bar: il tutto volutamente confuso e vivace con ragioni merceologiche che si compenetrano con allegria e non chalance, sembra di essere nelle viuzze del Sacré Coeur a Parigi, prima di arrivare ai negozi ordinari della capitale. Sembra quasi il primo AuNomDeLaRose, intimo e suggestivo.
 
L’assortimento
Non lasciatevi ingannare dall’ambientazione, i prodotti complementari sono di marche selezionate, visibili anche sul sito del negozio e denotano professionalità e passione, sia nelle bici sia nelle piante. Guardate ad esempio i telai proposti, ma anche le bici rigenerate, cioè usate e portate a nuovo.
 
I servizi
E poi c’è l’officina di riparazione e il bar, mentre aspetti puoi concederti un ceffè o un bicchiere di vino di Pantelleria. I corsi proposti sono da sfruttare sia come conoscenza sia come confronto e dialogo di esperienze diverse. Come del resti il calendario degli eventi.
 
È un concept talmente ricco, da classificarlo come unico per la difficoltà di replicarlo, soprattutto per la passione dei due imprenditori.
 
La toilette al momento della visita era in ordine.
 
La sostenibilità di Bici&Radici, Milano
Coerenza fra il posizionamento e la sua realtà                    4
Distintività e rilevanza versus i competitor                        5
Rapporto experience-prezzo                                              5
Sostenibilità                                                                        5
Attenzione alle nuove tecnologie e all’innovazione            3
Attenzione ai millenials                                                      4
Attenzione ai senior                                                            4
Creazione di una community                                              4
Trasparenza                                                                        5
 
Scala di valori da 1 a 5, 1 basso, 5 elevato

Eros Casula

Lavora nel mondo IT da quasi 22 anni, dal 1998 al 2002 ha lavorato per multinazionali IT e caseari ricoprendo il ruolo di project manager, dal 2002 a oggi è libero professionista.

1 commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato