La lezione di Patagonia è l’usato is better than new

Ottobre 2018. Nel quartiere storico di Porta Genova in via Tortona a Milano, il Thrift Shop di Patagonia ha aperto per un giorno un negozio di seconda mano; lunghe code di persone che hanno raggiunto anche le tre ore di attesa per accedere al pop up.
La proposta del negozio prevedeva l'acquisto di un capo del brand a persona, di seconda mano riparato e rigenerato. L’incasso di un giorno è stato superiore ai 21.000 euro.. Il marchio californiano ha promosso questa iniziativa per incoraggiare i clienti a prolungare al massimo la vita di ciò che indossano, aver cura dei propri indumenti ed aggiustarli quando è necessario. Per tutta la giornata anche lo store di Patagonia di corso Garibaldi ha messo a disposizione dei clienti una sarta che si è attivata alla riparazione di capi (non necessariamente del brand) a titolo gratuito.. L'idea alla base di questa iniziativa che rimanda al motto di Patagonia “Better than new”, riunisce la missione del brand di realizzare il prodotto migliore, non provocare danni inutili, utilizzare il business per ispirare e implementare soluzioni per la crisi ambientale.

. Il temporary store di via Tortona ha dato la possibilità ai cittadini milanesi di scegliere ed acquistare un prodotto ad un prezzo speciale. La vendita della giornata sarà interamente devoluto a diverse organizzazioni no profit che si occupano della salvaguardia dell'ambiente.

Patagonia  – temporary store via Tortona 5, Milano Visita effettuata il: 6 ottobre Ore: 17

Gianna Rubinelli

Il percorso professionale di Gianna Rubinelli inizia alla Solvay nel 1975 nei servizi generali. Successivamente entra a far parte del gruppo Mediobanca, settore commerciale. Negli ultimi diciotto anni ha svolto la sua attività nella Direzione ...

Non ci sono ancora commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato