CasaInfante-Milano: pensare al gelato va bene, ma pensare anche al consumatore?

Layout: Casa Infante ha aperto l'anno passato il primo punto di vendita a Milano nella centralissima via Torino a pochi passi dal Duomo. La gelateria e pasticceria originaria di Napoli dove vanta otto punti di vendita, si trova in una via con forte passaggio pedonale.
Il locale è caratteristico delle vecchie case milanesi con mattoni a vista e travi ai soffitti.
I prodotti di gelateria vengono riforniti una volta a settimana dalla casa madre di Napoli, mentre gli articoli di pasticceria sono preparati in un locale apposito all'interno del punto di vendita.
Alle pareti sono presenti diversi ripiani con gli articoli in evidenza.
La cassa si trova sul lato destro con il listino dei prezzi ben visibile, ma riguarda solamente la varietà dei gelati, per la pasticceria bisogna rivolgersi direttamente al personale.
L'arredamento è bianco latte con gigantografie bianco e nere di volti e storie del passato.
L'ambiente è pulito.
I prezzi rientrano negli standard medi della città, il costo del gelato al kg. è di 20€, un cono porzione abbondante, a due gusti 2,80€.
Voto: 3

Vetrine: Il banco frigor del gelato occupa gran parte della vetrina centrale con i suoi trenta pozzetti suddivisi per gusti accompagnati dalla targhetta di riferimento, nella parte finale sono sistemati i prodotti di pasticceria; un'ulteriore vetrina con le specialità napoletane è posta accanto all'entrata.
I gusti del gelato spaziano dal tradizionale, alla crema di nocciole campane con cioccolato bianco, crema di latte e ricotta fresca, crema al caramello salato; gli ingredienti sembrano di qualità. Il gelato è consistente, buono e delicato.
Tra le specialità di pasticceria sono presenti i babà guarniti con crema pasticcera, la torta caprese a base di mandorle e cioccolato.
Voto: 3

Ergonomia: Lo spazio per la clientela è abbastanza limitato e privo di qualsiasi punto di appoggio, e nei momenti con maggior affluenza si crea un po' di confusione.
Voto: 1

Personale: Il personale è giovane e molto disponibile anche all'assaggio degli articoli di gelateria, cortese anche nei momenti critici.
Voto: 3

Gianna Rubinelli

Il percorso professionale di Gianna Rubinelli inizia alla Solvay nel 1975 nei servizi generali. Successivamente entra a far parte del gruppo Mediobanca, settore commerciale. Negli ultimi diciotto anni ha svolto la sua attività nella Direzione ...

Non ci sono ancora commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato