Gasbarrino-U2/Finiper: condivido con voi il futuro delle MDD, dell’IDM, dell’on e dell’off line

Gennaio 2019. Mario Gasbarrino, Ad di Unes-U2/Finiper alla fine non ce la fa e dice:

. Non si può festeggiare una quota della MDD al 18,2%: è troppo bassa, fa ridere i polli

. L’incidenza delle vendite delle MDD nell’on line è maggiore che nell’off line: attenzione è un pericolo perché basterebbe che Amazon lanciasse la sua MDD per soffiarci anche le MDD,

. Il discount raggiungerà il 25% di quota di mercato,

. L’on line crescerà e ci costringerà a cambiare il modello di business,

Come sarà allora il futuro dei negozi fisici?

. Saranno di meno,

. Saranno più piccoli,

. I prodotti arriveranno a casa,

. Saranno omnichannel,

. Saranno touch point dove tutti i prodotti si potranno provare,

. Saranno negozi specializzati,

. Saranno esperienziali,

. Saranno ibridizzati

. Saranno multicorner

Ma soprattutto:

. Saranno sempre più monomarca

. Venderanno sempre più MDD e meno IDM,

. L’IDM si sosterà nell’on line e ridiventerà forte come un tempo

In passato le MDD dovevano garantire il margine e la diversità nella competizione orizzontale.

In futuro la MDD dovrà essere:

. strategica

. e definire il posizionamento dell’insegna.

Fonte: Marca-Bologna2019

2 commenti
  1. conferma le mie idee per il supermercato del futuro, già parzialmente verificate nelle analisi sul mercato USA.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato