Nell’Auchan dei miracoli a Torino la nursery è all’interno dell’ipermercato

Febbraio 2019. All’Auchan di Torino abbiamo dedicato diversi articoli, fra cui quelle sulla serra idroponica. Per capire il cambio di passo della multinazionale francese è utile guardare anche allo spazio bimbi (forse chiamarla nursery è un po' troppo, visto che non è presidiata da personale dell’ipermercato).

È all’interno del recinto di vendita e quindi è molto più comoda per chi fa la spesa. È tutt’altro che essenziale, è comoda e spaziosa, d'altronde l’ipermercato abbonda di spazio. La stessa toilette con fasciatoio non costringe le mamme o i papà clienti a contorsionismi per uno spazio ridotto.

La comodità, come predicava Ingvar Kamprad, il patron di Ikea, è un fatto certamente commerciale, ma anche di civiltà.

Luigi Rubinelli

Giornalista e esperto di retail e di consumi, laureato in Lettere. È il direttore responsabile di RetailWatch.it. E’ stato fino a maggio del 2011 Direttore responsabile del mensile Mark-up che ha contribuito a fondare nel 1994. È ...

Non ci sono ancora commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato