Chi non ha paura della omnicanalità? Decathlon no di certo…

Marzo 2019. Abbiamo più volte parlato di questo negozio, appena fuori la Stazione di Porta Nuova di Torino (leggi qui). Tornarci è utile per capire gli adeguamenti imposti al negozio fisico dalle vendite e-commerce che stanno impensierendo no poco le società di retail.

Il giudizio è che Decathlon (come già avviene in Francia e nel flagship di Villeneuve d’Ascq, dietro al quartiere generale della multinazionale dello sport) abbia ormai una expertice nello sviluppo dei touch point e della omnicanalità tout court che non si ritrova in molti canali di vendita, soprattutto nell’alimentare.

Lo testimoniano le fotografie che RetailWatch pubblica, osservate quella con il compueter acceso su Google per fare comparazioni di prodotto e ricerca di prodotto-servizio.

Luigi Rubinelli

Giornalista e esperto di retail e di consumi, laureato in Lettere. È il direttore responsabile di RetailWatch.it. E’ stato fino a maggio del 2011 Direttore responsabile del mensile Mark-up che ha contribuito a fondare nel 1994. È ...

Non ci sono ancora commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato