Lidl rinnova la sponsorship con la Nazionale Italiana con testimonial Roberto Mancini

Marzo 2019. Come per il precedente accordo siglato nel 2015, Lidl Italia conferma la qualifica di “Premium Partner della Nazionale Italiana di Calcio” per i prossimi 4 anni. Tra le novità della partnership, che prosegue all’insegna della valorizzazione del Made in Italy e del forte legame con il territorio, LIDL avrà anche la qualifica di “fornitore ufficiale di frutta e verdura della Nazionale”, vista l’attenzione per la qualità e la rigorosa politica di selezione e certificazione dei produttori italiani.

Il Presidente di Lidl Italia, Massimiliano Silvestri, durante il suo intervento, ha sottolineato proprio la comune ricerca della qualità e dell’eccellenza: “Diventare Premium Partner della Nazionale ci ha permesso di trasmettere a milioni di italiani la nostra passione per la qualità e l’italianità dei prodotti. Siamo orgogliosi di poter continuare in questa direzione per il prossimo quadriennio, sostenendo, grazie a questa importante unione, anche il valore sociale dello sport promosso a 360° dalla Federazione”.

In pratica, dice Silvestri, i valori in comune fra Lidl e Nazionale Italia sono:

. Italianità a 360°

. Eccellenza a 360°

. Passione a 360°

Dice Eduardo Tursi, AD Acquisti e Marketing di Lidl Italia: “Oggi, non solo rinnoviamo la collaborazione, ma facciamo un ulteriore passo in avanti. Lidl, infatti, diventa fornitore di frutta e verdura degli Azzurri, la stessa che ogni giorno offriamo nei nostri punti vendita ai milioni di clienti che ci premiano con la loro fiducia. Un motivo in più di orgoglio e di stimolo nella costante ricerca della qualità e nella valorizzazione delle eccellenze italiane”.

Non potendo fare la domanda classica su quanto hanno investito per questa sponsorship, nell’intervista di RetailWatch a Silvestri, la domanda di ripiego è stata: “Perché avete rinnovato l’investimento nonostante l’andamento calcistico della Nazionale Italiana sia stato modesto?”. Ascolta la risposta e su questa e altre domande.

Testimonial d’eccezione nello spot pubblicitario, Roberto Mancini, l’allenatore della Nazionale Italiana.

Eros Casula

Lavora nel mondo IT da quasi 22 anni, dal 1998 al 2002 ha lavorato per multinazionali IT e caseari ricoprendo il ruolo di project manager, dal 2002 a oggi è libero professionista.

1 commento
  1. Italianità a 360° ? Probabilmente tutti lo crederemmo se LIDL fosse azienda italiana e non tedesca!

    Eccellenza a 360° ? Ne siamo convinti, perchè LIDL è davvero un’azienda ben organizzata!

    Passione a 360 ° ? Per il commercio lo crediamo… per il calcio, gli italiani tifano ITALIA ed i tedeschi GERMANIA!

    Cosa avrà impedito che LIDL fosse “main sponsor” della GERMANIA ?

    E soprattutto, in questa promiscuità, tra tutte le insegne completamente italiane che ci sono, cosa avrà portato proprio LIDL in Nazionale ? Forse esigenze finanziarie immediate ed equilibri di costo in FIGC, quegli stessi equilibri che invece di CAPELLO o ANCELOTTI, ci misero nelle mani di VENTURA ? E poi finimmo fuori dai Mondiali ? Scherzo e parlo da tifoso…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato