Patrizio Podini: fa che i tuoi valori non siano negoziabili

Aprile 2019. Gli anniversari delle aziende per i 25 anni di attività o per altri motivi sono sempre ampollosi e retorici. Quelli dei 25 anni di MD, l’insegna di discount di Patrizio Podini che ha raggiunto i 2,5 mld di vendite nel 2018 e conta di arrivare a 2,750 mld nel 2019, sono stati un po' diversi perché:

. Patrizio Podini ha compiuto 80 anni ed è frenetico più di prima,

. E’ diventato autoironico e sorride delle sue stesse manifestazioni di stupore,

. Dà qualche dato in più del passato schiudendosi a quell’ermetismo che lo ha sempre caratterizzato,

. Sorride,

. Ha detto chiaramente che in MD non si faranno aste al ribasso,

. Ha rotto nuovamente gli schemi del discount e per il suo alto di gamma Lettere dall’Italia ha aggiunto nel logo il brand dell’insegna MD (Eurospin e Aldi e Lidl non hanno ancora osato, (Presidente lo faccia un pochino più grande e il gap con gli altri suoi concorrenti è incolmabile),

. Per il suo nuovo cedi a Cortenuova (Bg) di 100.000 e più mq riutilizzerà il suolo occupato da altri in nome della sostenibilità e dell’ambiente,

. Dice apertamente che la joint con Antonella Clerici è stata costosa ma che i ritorni sono stati superiori.

Finito? Macchè.

Ha stilato un codice etico e ha invitato tutti i dipendenti a riflettere su questi punti:

. Non cullarsi sugli allori,

. Non c’è nulla che tu non debba o non possa fare, non ci sono lavori umili,

. Affronta ogni sfida, grande o piccola, con serietà e con coraggio,

. Non confidare nella buona sorte,

. Fa che i tuoi valori non siano negoziabili.

L’ultimo punto è quello che ripete spesso: non arretrare di un millimetro e non venire a patti con nessuno, altrimenti perderai te stesso e tutto quello che hai costruito.

Auguri a Patrizio Podini.

Luigi Rubinelli

Giornalista e esperto di retail e di consumi, laureato in Lettere. È il direttore responsabile di RetailWatch.it. E’ stato fino a maggio del 2011 Direttore responsabile del mensile Mark-up che ha contribuito a fondare nel 1994. È ...

Non ci sono ancora commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato