Prelievo e deposito attraverso le casse di Pam-Panorama con Cash26

Maggio 2019. CASH26 arriva anche in Italia, dove dal 15 maggio sarà disponibile in 126 partner store Pam e Panorama supermarket. Il servizio implementato dalla Mobile Bank N26 - già attivo in Germania e in Austria - è frutto della continua ricerca di soluzioni innovative volte a semplificare la vita dei propri clienti, permettendo loro di prelevare e depositare sul proprio conto direttamente dalle casse dei supermercati.

Nonostante le carte siano utilizzate da più dell’80% della popolazione italiana per pagamenti in negozio e online, il contante resta il mezzo di pagamento più diffuso e pesa per il 52% del totale transato - per un valore di 337 miliardi di euro[1]. N26 ha rinunciato da subito alle tradizionali filiali bancarie, ma per andare incontro alle richieste dei clienti italiani ha deciso di permettere loro di prelevare e depositare denaro, senza una carta, solo con il proprio smartphone presso i rivenditori selezionati.

CASH26 è semplice e intuitivo: ai possessori di un conto N26 basta accedere all’applicazione per identificare grazie alla mappa dedicata il partner store più vicino. Una volta identificato è sufficiente generare il proprio codice a barre, scegliendo tra “Deposito” o “Prelievo”. Ottenuto il codice, un addetto alla cassa del negozio convenzionato eseguirà la scansione, permettendo il deposito o il prelievo dell’importo richiesto. A operazione conclusa, il saldo del conto viene aggiornato in tempo reale.

“CASH26 va incontro alle esigenze dei clienti italiani, ancora molto legati all’uso del contante, soprattutto quando si tratta di piccole e medie spese quotidiane. I clienti N26 potranno prelevare e depositare denaro presso i punti vendita abilitati usando esclusivamente il loro smartphone. Non sarà nemmeno più necessario avere con sé la carta o il portafoglio”, commenta Andrea Isola, General Manager Italy di N26, che spiega “Anche la scelta di affiancarci a partner come Pam e Panorama supermarket è dettata dalla nostra volontà di offrire un servizio totalmente cucito sui bisogni dei nostri clienti: in questo modo, in una soluzione unica e pratica, abbiamo conciliato il momento della spesa con le necessità di prelievo e deposito, garantendo un sensibile risparmio in termini di tempo”.

Per quanto riguarda i costi, i prelievi sono sempre gratuiti e hanno un limite massimo di 900€ nelle 24 ore (200€ a transazione). Per i depositi, il tetto massimo giornaliero è di 999€ (minimo 50€ a operazione). In questo caso, i primi 100€ del mese sono gratuiti, mentre in caso di depositi extra si paga una commissione dell’1,5%.

Nel corso dei prossimi mesi, la rete di negozi convenzionati sul territorio italiano verrà ampliata per garantire la massima capillarità. Inoltre, i clienti possono utilizzare CASH26 anche in Germania e in Austria presso tutti i partner selezionati, rispettivamente 11.668 in Germania e 2.019 in Austria. CASH26 viene fornito in collaborazione con Cash Payment Solutions GmbH, che opera con il marchio ViaCash in Italia e Barzahlen in Germania e Austria.

[1] Dati Osservatorio Mobile Payment & Commerce della School of Management del Politecnico di Milano

Eros Casula

Lavora nel mondo IT da quasi 22 anni, dal 1998 al 2002 ha lavorato per multinazionali IT e caseari ricoprendo il ruolo di project manager, dal 2002 a oggi è libero professionista.

Non ci sono ancora commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato