NordiConad ha chiuso il 2018 a 1,329 mld di euro di vendite

Giugno 2019. Nordiconad presenterà in assemblea ai suoi 166 soci giuridici (83 in Emilia, 35 in Liguria, 48 in Piemonte e Valle D’Aosta) i risultati conseguiti nel 2018, chiuso ancora una volta con il segno “più” nonostante le difficoltà della gdo: fatturato a 1.329 milioni di euro (+1,81% rispetto al 2017), patrimonio netto a 287 milioni e utile a 24,4 milioni di euro. La cooperativa rafforza la propria quota di mercato ora stabile al 7,7 % (fonte: GNLC II semestre 2018) per area di competenza.

Una crescita ottenuta grazie ad un modello imprenditoriale, con il socio al centro, in grado di fare la differenza in un mercato sempre più competitivo e complesso con strumenti propri del mondo Conad: attenzione alla persona e alla comunità, prodotti di qualità e convenienti, orientamento all’innovazione e al servizio.

Sono 241 i punti di vendita complessivi della cooperativa per una superficie totale di 187.142 mq: 8 Conad Ipermercato, 12 Conad Superstore, 93 Conad, 93 Conad City, 26 Margherita, 7 Conad Spesa Facile, 2 discount a cui si aggiungono 29 parafarmacie, 6 PetStore, 5 ottico Conad, 15 Con Sapore Conad e 10 distributori di carburanti. Una rete di vendita in continuo sviluppo che conta 6.368 addetti. Il piano strategico di sviluppo per il triennio 2019-2021 prevede investimenti per oltre 177 milioni di euro per ristrutturazioni e aperture di 30 nuovi punti di vendita.

In Piemonte e Valle d’Aosta Nordiconad chiude l’anno con un fatturato di 270 milioni euro, in crescita del 4,17% rispetto a quello del 2017, realizzato con 56 punti di vendita (47.937 mq di superficie). Sono 48 le società che gestiscono una rete multicanale flessibile e articolata (29 Conad, 16 Conad City, 2 Ipermercati, 5 Conad Spesa Facile, 2 Margherita, 2 discount) capace di modularsi e di intercettare nuovi stili di vita e abitudini di spesa.

L’offerta di servizi è completata dai diversi format – 8 parafarmacie, 2 distributori di carburante, 2 PetStore, 6 Con Sapore Conad, 1 Ottico – pensati per rispondere alle diverse esigenze di spesa, anche sotto il profilo della convenienza. In regione per il 2019 sono previsti investimenti pari a 25,5 milioni di euro per ristrutturazioni e aperture di 3 nuovi punti di vendita.

«Abbiamo ottenuto risultati di cui andare contenti, frutto del nostro modello imprenditoriale, della professionalità dei nostri soci imprenditori e della loro sensibilità nel rendere solida la relazione con le comunità in cui operano, avendo attenzione per i bisogni delle persone e la valorizzazione del territorio», sottolinea il direttore generale di Nordiconad Alessandro Beretta. «Continueremo a dare risposte alle comunità e alle nuove esigenze dei clienti, rendendo disponibili prodotti e servizi convenienti, di qualità e sostenendo produzioni e iniziative mirate sul territorio. E’ il nostro modo di restituire alla comunità parte di ciò che riceviamo quotidianamente in termini economici, di fiducia, di buona reputazione».

NordiConad e il territorio

Il legame della cooperativa con il territorio di appartenenza si esprime quotidianamente non solo nella creazione di occupazione e investimenti, ma anche in termini di ricaduta sulle economie locali, attraverso la sottoscrizione di accordi di fornitura con 396 fornitori locali per un valore complessivo di oltre 56 milioni di euro. In regione sono 84 i fornitori con cui Nordiconad ha stretto accordi con ricadute positive sull’indotto locale e che hanno prodotto un fatturato di oltre 15 milioni di euro consentendo a tante realtà di eccellenza l’accesso al mercato della grande distribuzione.

Anche la marca Conad è ormai un racconto di successo, come testimoniano i risultati raggiunti nel 2018, dai quali emerge che la quota di mercato della mdd Conad ha raggiunto il 29,2 per cento (fonte: Iri, Tot Lcc anno 2018 canale Super). Nei supermercati di Nordiconad la quota ha toccato il 37,8 per cento (fonte: Iri, Tot Lcc anno 2018 canale Super) a conferma del ruolo strategico nello sviluppo e nella relazione di fedeltà con i clienti.

L’attenzione costante di Nordiconad alla comunità si manifesta attraverso il lavoro quotidiano dei soci, che si impegnano ogni giorno a restituire loro ciò che esse accordano in termini di fiducia. Un impegno portato avanti sotto forma di sostegno alle economie locali e al tessuto sociale. Nel corso del 2018 il valore dei contributi alla comunità è pari a oltre 3,6 milioni euro, per iniziative di responsabilità sociale, nel campo dello sport – soprattutto a sostegno dei settori giovanili delle squadre sportive – della cultura e della scuola, del tempo libero e a sostegno di enti, associazioni onlus e parrocchie. Sul territorio piemontese l’impegno dei soci e della cooperativa è stato pari ad un valore di 229.220 mila euro, a cui vanno aggiunte le iniziative realizzate anche con il contributo dei consumatori a livello locale e nazionale (raccolte fondi, raccolte alimentari, etc.).

Eros Casula

Lavora nel mondo IT da quasi 22 anni, dal 1998 al 2002 ha lavorato per multinazionali IT e caseari ricoprendo il ruolo di project manager, dal 2002 a oggi è libero professionista.

Non ci sono ancora commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato