Le vendite on line crescono, come le consegne a casa. Ma chi è il leader?

Ottobre 2019. Gli acquisti on line, dice la Nielsen, sono cresciuti nel 2018 vs il 2017 del 32% e assommano 1,1 mld di euro, pari all’1,7% di tutte le vendite di largo consumo confezionato.

Anche la spesa media annua degli acquirenti dell’on line è cresciuta del 9% e si stabilizza a 160,6 euro. Il numero di scontrini è di 4,2 all’anno (sono cresciuti del 4%).

Le famiglie acquirenti sono 6,8 mio, quindi il 27,5% di tutte le famiglie residenti in Italia.

La fedeltà al canale, sottolinea la Nielsen, è del 6,1%.

Quali sono i principali driver di acquisto?
. il prezzo basso, 45%, in diminuzione,

. il risparmio di tempo, 31%, in aumento,

. il confronto possibile di prezzi e offerte, 28%, stabile,

. l’assortimento più ampio, 22%, in aumento,

. la consegna a casa, 20%, in aumento,

. la possibilità di acquistare 24/7, stabile.

Sono soprattutto i golden shopper (innovatori, alto reddito) a orientarsi vieppiù nella spesa on line, diminuiscono silver e tradizionali, rimangono stabili i mainstream, aumentano leggermente le persone che normalmente prediligono il discount.

I ricercatori di Nielsen, interrogando i loro panel, sottolineano che:

. i consumatori che cercano negozi comodi da raggiungere sono il 56%,

. quelli che desiderano sbrigarsi sono il 43%,

. quelli che vorrebbero casse veloci il 41%,

. mentre il 45% vorrebbe negozi ben organizzati.

Le consegne a casa

L’8% della popolazione ha utilizzato almeno 1 volta il servizio di consegna a casa. Chi ha provato il delivey ha aumentato la sua affezione a questo servizio (1,2 mio) e sono ben 10 milioni le persone propense a utilizzare il servizio.

Quali sono i prodotti che crescono di più attraverso le consegna a casa?

. snack salati freschi, 15,3%,

. piatti pronti freschi, 12,1%,

. primi piatti pronti, 11,4%,

. capsule caffè, 10%,

. affettati, 6,3%,

. sushi, 4,7%.

Chi è il leader delle vendite on line di food?

Il fatturato dell’on line ormai è fatto più di prodotti (54%), che di servizi (46%).

Esselunga nel 2018 ha fatturato con Esselungaacasa 236 mio di euro. Considerando che Nielsen valuta in 1,1 mld di euro il fatturato dell’on line nel grocery e nel non grocery in Italia, signfica che Esselunga ha una quota di mercato del 21,4%.

Fonte: GS1 Italy, Le frontiere della multicanalità.

Non ci sono ancora commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato