Come fare visual merchandising con i libri, i valori, il valore: Librorcia a Bagno Vignoni

Ottobre 2019. Probabilmente il titolare-libraio di questa libreria ha studiato a fondo visual merchandising, ma soprattutto ha studiato a lungo l’esposizione dei libri. E poi ha studiato a lungo cosa vuol dire bellezza e pace, pace in tutti i sensi, interna ed esterna, con sé stessi e con gli altri.

Questi sono i sentimenti che possono scattare entrano in Librorcia a Bagno Vignoni, in provincia di Siena, uno dei territori meglio conservati d’Italia, dove cercare il senso di comunità unito a quello di natura.

La libreria ha una superficie di circa 60 mq e ruota attorno a un soggiorno proprio all’ingresso del negozio. Da qui si diramano tavoli e scaffali per un’esposizione di circa 2.000 titoli, non solo dedicati al territorio ma anche alla letteratura e alla saggistica. In fondo, a dx, lo spazio per i bambini e i libri a loro dedicati, ben segnalato.

Da osservare con cura gli allestimenti, non solo della grande parete attrezzata, ma anche dell’esposizione sui tavoli e del ruolo delle evidenziazioni.

Unico neo: è al primo livello di una casa rurale in pieno centro, quindi bisogna fare alcuni gradini. Ma ne vale la pena, eccome se ne vale la pena, soprattutto per cercare il concept di bellezza, nel quale il visitatore rimane abbagliato.

La sostenibilità di LibrOrcia, Bagno Vignoni (Si)

Coerenza fra il posizionamento e la sua realtà                    5
Distintività e rilevanza versus i competitor                        5
Rapporto experience-prezzo                                              5
Sostenibilità                                                                        5
Attenzione alle nuove tecnologie e all’innovazione            3
Attenzione ai millenials                                                      5
Attenzione ai senior                                                            5
Creazione di una community                                              5
Trasparenza                                                                                                          5

Scala di valori da 1 a 5, 1 basso, 5 elevato

Luigi Rubinelli

Giornalista e esperto di retail e di consumi, laureato in Lettere. È il direttore responsabile di RetailWatch.it. E’ stato fino a maggio del 2011 Direttore responsabile del mensile Mark-up che ha contribuito a fondare nel 1994. È ...

Non ci sono ancora commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato