Quando andate a fare la spesa guardate negli occhi i commessi, le cassiere della GDO e ringraziateli

Marzo 2020. Molte persone nei supermercati, come si sa, lavorano alla domenica e fanno straordinari perché indebitati, divorziati, altri lo fanno per dovere, ma tutti (cassiere, riordinatori, banconisti, direttori e vice direttori e tutte le altre funzioni) stanno assumendo una importanza senza precedenti con il Coronavirus.

Tessiamo anche noi, voi e RetailWatch, le lodi di tutti i lavoratori del commercio e delle farmacie perché sono diventati dei veri e propri agenti sociali, pagati come prima, ma con un ruolo impensabile fino a poco tempo fa. Stanno facendo le veci delle Istituzioni.

Sono loro che sopportano gli urti dei maleducati, di chi chiede semplici informazioni. E la stragrande maggioranza annuisce e  sorride, sbatte le palpebre, ben sapendo che rappresentano:

. sé stessi,

. l’insegna,

. il brand dell’insegna,

. la comunità dove lavorano,

. l’italianità che tutte le mattine va a lavorare.

Abbiamo consigliato di guardare bene negli occhi le cassieri e i cassieri e i loro colleghi perché la funzione sociale che hanno assunto è importantissima.

Da loro dipende:

. l’ordine,

. la rassicurazione,

. il grado di umanità dell’insegna,

. il grado di autocontrollo di fronte a un avvenimento tragico.

Ricordo in questo momento anche le persone come i lavoratori di Auchan e Simply in mezzo al guado. Speriamo che Conad-Margherita e i sindacati trovino una soluzione giusta e equilibrata.

Viva l’Italia.

4 filmati

Luigi Rubinelli

Giornalista e esperto di retail e di consumi, laureato in Lettere. È il direttore responsabile di RetailWatch.it. E’ stato fino a maggio del 2011 Direttore responsabile del mensile Mark-up che ha contribuito a fondare nel 1994. È ...

9 commenti
  1. Grazie ❤️
    Il nostro impiego.
    Il lavoro svolto.
    La pazienza maturata.
    I sacrifici in momenti di malcomune come questo.
    I sacrifici tutto l’anno nei feriali e festivi.
    Grazie.
    Le sue parole mi sono arrivate come una pacca di gratitudine.

    Una cassiera.

  2. Buongiorno……sono da lodare e ringraziare tutti per il loro grande coraggio e spirito di sacrificio….. nonostante il pericolo …… accolgono tutti con il loro semplice e umile sorriso,….che tutti noi…..in questi giorni difficili ….. possiamo vederlo , attraverso i loro occhi. Complimenti ragazzi., Anche voi siete il meglio di questa meravigliosa ITALIA……👏👏👏

  3. Buongiorno …ho fatti la commessa per 31 anni in coop e posso percepire cosa provano le colleghe … il loro coraggio è da premiare perché non solo danni un servizio che molti non sarebbero ma il rischio che corrono loro e tutti i familiari che sono a casa…bambini genitori anziani.. graxie grazie siete grandi…..

  4. Grazie per le bellissime parole, sono un lavoratore di un ipermercato auchan che fa parte di quelli che dovranno essere venduti a terzi dopo il verdetto dell’antitrust, pensi solo con quale stato d’animo lavoriamo tra il non sapere cosa ci riserva il futuro e la tangibile emergenza del corona virus. La prego di tenerci sempre aggiornati sulla nostra situazione tramite le pagine di retailwatch dal momento che le notizie non ci vengono mai comunicati in tempo reale.

  5. Buongiorno sono una addetta vendita di Auchan,il primo in Italia nel 1989…. grazie per aver pensato anche a noi che con grande fatica stiamo gestendo una situazione che mai nessuno avrebbe mai pensato….ma siamo consapevoli che essendo esercizi di prima necessità dobbiamo dare la possibilità di fare la spesa. Però vi prego vivamente di rispettare le regole che ci sono state consigliate. Il nostro umore era già a terra per ciò che ci è e ci sta capitando sulla nostra vertenze Auchan-conad ma nonostante tutto abbiamo tirato fuori la forza per affrontare il coronavirus al meglio continuando a essere presenti con un sorriso che nn si vede perché coperto dalla mascherina ricevuta solo da qualche giorno e con fatica per cercare di fare capire che anche noi possiamo ammalarci e che non siamo immuni. Vorremo essere tutti immuni ….. IMMUNI DA ESUBERI……

  6. Io sono cassiera precaria da oltre 10 anni a chiamata,al Panorama noi sopportiamo di tutto dobbiamo risolvere i problemi di codice che non passa,e altro! Come dice Martina lavoro festivi e feriali sono 10 anni che non vado in ferie perché non posso permettermi!!Noi cassiere garantiamo la presenza,anche nei momenti difficile come questo!!Ma dobbiamo farcela!! CASSIERI TENIAMO DURO!!A presto. Nathalie

  7. Lavoro al Simply(Conad?) a Roma in via Cassia 1822,e mi aggiungo al coro di tutti i colleghi ex Auchan, che come me, pur non sapendo il ns destino, con coraggio, dedizione, ed attaccamento al lavoro, presta servizio nonostante tutto!!!! Vertici, imprenditori e semplici clienti, NON DIMENTICATECI quando tutto sarà finito e si tornerà alla norma!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato