Come raggiungeranno i pdv della GDO gli italiani dopo il Coronavirus? Cambieranno le abitudini?

Marzo 2020. Le due tabelle qui sotto sono state elaborate dall’Agcm, l’Autorità per la concorrenza, nel documento finale sul fascicolo Conad-Margherita/Auchan.

Mostrano con quali mezzi le persone  si recano nei punti di vendita della GDO.

È chiaro che per commentarle bisogna tenere in debito conto le situazioni locali della viabilità e dei trasporti. Molti sono costretti a prendere l’auto. Ma il trasporto pubblico è evitato con cura. Soltanto il 50% va a piedi alle superette, negozi di vicinato e hanno un alto indice di tempo di guida.

Chissà cosa succederà dopo il Coronavirus che sta cambiando radicalmente le abitudini della persone.

Da seguire con attenzione.

Musica da ascoltare per questo articolo: Igor Stravinsky, Concerto per pianoforte e strumenti da fiato, 1924, Pulcinella

 

Non ci sono ancora commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato