Amazon mealkits in WholeFoodsMarket, prove generali per i piatti da preparare, a NY/Manhattan

Aprile 2020. Mentre i nuovi appartamenti a NY hanno uno spazio cucina minimale ecco una proposta interessante, siglata Amazon, svolta nei supermercati di proprietà WholeFoodsMarket.

La proposta

Si tratta di 8 meal kits, cioè di preparazioni di base adatte per cucinare un piatto, offerte anche refrigerate:

. 4 primi e

. 4 secondi,

alcuni dei quali veri e propri piatti regionali.

Come dice la comunicazione di Amazon:

. Noi curiamo la preparazione con tutto quel che ci vuole,

. Tu sei il cuoco.

All’interno tutte le indicazioni per poter cucinare il piatto scelto.

I prezzi variano da 15 a 18 $. La comunicazione garantisce che il tempo necessario è di 30 mn.

Francamente non li abbiamo provati perché soggiornavamo in hotel, ma le proposte, molto diverse fra loro, sembrano proprio allettanti.

Le abbiamo notate anche in alcuni ristoranti.

I meal kits in tempi di Coronavirus, con possibili consegne a domicilio, appaiono un buon antidoto alla spesa, soprattutto se una persona lavora da casa.

È un segmento di mercato che sta crescendo anche in Europa, ad esempio in Carrefour (che ha acquisito il leader francese di questo segmento) e in Finiper in Italia, dove per prima si è cimentata Barilla.

Luigi Rubinelli

Giornalista e esperto di retail e di consumi, laureato in Lettere. È il direttore responsabile di RetailWatch.it. E’ stato fino a maggio del 2011 Direttore responsabile del mensile Mark-up che ha contribuito a fondare nel 1994. È ...

Non ci sono ancora commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato