Esselunga non rinuncia al vicinato-quartierale: vle Tibaldi a Milano, acquisito da Conad

Aprile 2020. Viale Tibaldi è una arteria importante di Milano, sia per chi entra sia per chi esce da Milano. È a ridosso ai Navigli. Il quartiere è densamente popolato, per lo più dal ceto medio.

Il Simply Market è stato più volte rivisto da Auchan, fino ad adottare l’insegna Auchan supermercato due anni orsono. La revisione ha portato alla ribalta i freschi e i Mestieri del fresco, il mio panettiere, il mio pescivendolo e via dicendo che culminavano nell’area di dimostrazione con gli assaggi. Al termine un punto ristoro.

Dalla fine di aprile ha cambiato insegna ed è adesso un supermercato, di fatto di vicinato-quartierale, di Esselunga. È stato venduto al gruppo di Limito di Pioltello da Conad-Margherita.

Al -1 un ampio parcheggio servito da un ascensore che porta al livello 0 e all’ingresso del punto di vendita.

La superficie di vendita dovrebbe (scusate i condizionali ma il #coronavirus non lascia fare le visite di un tempo…) essere di 850 mq e prima della chiusura potrebbe aver fatturato 9.000 euro al mq. Questa superficie per Esselunga è anomala, probabilmente sono 2 o tre fra la Lombardia e la Toscana ad avere una superficie simile. Se fosse ancora attivo, potremmo classificarlo come Esselunga Sottocasa. Il vicinato-quartierale ha ovviamente uno scontrino relativamente basso e un numero di visite settimanali più elevato della media.

Sarà interessante vedere lo sviluppo nel tempo e nelle messe a punto che Esselunga apporterà per ricavare un fatturato maggiore di quello datato e raggiungere la media dei superstore del gruppo di 16.700 euro di vendita al mq.

Lo sviluppo del supermercato

Carne e pesce a self service, lunghissimo murale aperto dei freschi su un intero lato del negozio. Nella panetteria lo spazio di Elisenda, l’alto di gamma della pasticceria. Ortofrutta confezionata e sciolta come da abitudine. Piccola piazza antistante la gastronomia a servizio con le vasche del self service e delle offerte. Uova in armadio refrigerato chiuso.

Vendita di giornali.

Area casse: 5 a self service e 3 a servizio. Avancasse ridotte.

Il fatturato di Esselunga vle Tibaldi

In epoca di #coronavirus è difficile fare delle stime visto il contingentamento degli ingressi. Diciamo che con la normalità potrebbe anche raggiungere i 14.000 euro di vendite al mq.

Musica da ascoltare per questo articolo: Wolfgang Amadeus Mozart, Uno scherzo musicale in Fa Maggiore, K522.


Eros Casula

Lavora nel mondo IT da quasi 22 anni, dal 1998 al 2002 ha lavorato per multinazionali IT e caseari ricoprendo il ruolo di project manager, dal 2002 a oggi è libero professionista.

1 commento
  1. Posso dire che, per quello che conta il mio pensiero ( meno di zero ) non ho capito il senso di questa operazione ne’ per Conad ne’ per EsseLunga? O meglio , forse il senso L ho capito , ma non voglio scriverlo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato