I locker di Esselunga entrano negli ospedali San Raffaele e Humanitas di Milano. Per l’omnicanalità

Maggio 2020. Esselunga ha aperto dei grandi lockers refrigerati con il proprio brand negli ospedali:

. San Raffaele: lavorano 3.400 persone,

. Humanitas: lavorano  6.200 persone.

Come si vede il bacino di persone interessate è importante.

L’intento è quello di favorire la spesa omnicanale anche negli ospedali per tutti gli addetti. L’ordine è on line e il ritiro è nell’ospedale, nei locker appunto.

Quello di Esselunga è uno sforzo importante verso l’omicanalità che segue la costruzione dei dark store, 6 e in previsione altri, ma anche nello sviluppo, sempre dei locker, nei negozi fisici, come ne’ La Esse di cso Italia a Milano (leggi qui). La Esse ha in programma altre quattro aperture a Milano e 1 a Parma.

Musica da ascolta per questo articolo: Felix Mendelssohn-Bartholdy, Sinfonia n° 4 in La Maggiore, Italiana


Luigi Rubinelli

Giornalista e esperto di retail e di consumi, laureato in Lettere. È il direttore responsabile di RetailWatch.it. E’ stato fino a maggio del 2011 Direttore responsabile del mensile Mark-up che ha contribuito a fondare nel 1994. È ...

Non ci sono ancora commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato