Erbert, la volontà verso i freschi e ai piatti pronti da mangiare per destinazione d’uso

Layout: E' stato aperto a Milano il primo punto di vendita di Erbert (Eat Right srl e fondo Venture, con una volontà di espandersi su tutto il territorio con anche il food delivery) in una location che in precedenza aveva la funzione di palestra. Il quartiere è semicentrale a ridosso dell'Arco della Pace in un contesto di residenti con reddito medio alto.

Il supermercato di prodotti freschi e di qualità comprende un vasto piano terra, dove all'entrata sono presenti le piante aromatiche e la caffetteria con posti a sedere. L’assortimento è composto da 2.500 referenze della quali 1.500 sono scatolame (270 referenze MDD).  Il contesto è decisamente nuovo e innovativo dove è stato privilegiato un arredamento minimal, accurato nei dettagli come le cassette dell'ortofrutta in legno, così pure i tavoli e gli scaffali. Il comparto dell'ortofrutta occupa la parte centrale dello store e lungo il perimetro troviamo la panetteria, la cucina, la pescheria e la macelleria. Interessante la piazza per le presentazioni periodiche (nelle fotografie sotto per gli spuntini e per le colazioni). Nei piatti pronti per il take away da segnalare il vegetariano (per oggi e per domani e per dopodomani) e i piatti per i bambini. Interessanti le parti di comunicazione curate da una squadra di nutrizionisti.

L'ambiente è molto accogliente a misura di persona. Due sono le casse automatiche e tre le casse costituite da grandi tavoli.

Vicino all'entrata sono disponibili sia i carrelli per la clientela adulta che per i bambini.

Voto: 4

Ergonomia: Gli spazi sono ampi e ben distribuiti.

Voto: 4

Vetrine: La frutta e la verdura di stagione è disposta nelle apposite cassette, ben visibile il cartellino dei prezzi, legumi e cereali nonché frutta secca sono disponibili a peso. Seguono i prodotti caseari dove troviamo la burrata di Andria.

Interessante la vetrina con la proposta del menù Mediterraneo.

Sul lato destro abbiamo il comparto Cucina con un'ampia gamma di piatti pronti take-away preparati con ricette tradizionali rivisitate in chiave salutistica come le lasagne cucinate senza il soffritto. Segue la panetteria e pasticceria, i prodotti sono preparati con farine integrali e lievito madre.

Molto ricco e ben disposto il banco del pesce (proveniente dal Mercato ittico di Milano), gli slim indicano sia il prezzo che la provenienza del prodotto pescato o allevato.

La macelleria dove troviamo carne biologica italiana di alta qualità certificata che comprende pollo, coniglio, maiale e bovino adulto.

Tutte le confezioni sono costituite al 100% da materiale compostabile.

Sul lato sinistro ci sono i frigo chiusi di latticini e derivati.

I prodotti sugli scaffali comprendono confetture e composte di noti brand, articoli specifici della dieta macrobiotica come il tamari o l'olio di noci.

Buono il rapporto qualità/prezzo.

Voto: 3

Personale: Il personale è accogliente e preparato nel fornire informazioni sui prodotti offerti.

Voto: 3

Posizionamento: Mangia bene vivi di gusto.

Toilette: In ordine al momento della visita.

Erbert – via Moscati 11, Milano

Visita effettuata il: 20 giugno Ore: 18,30

Gianna Rubinelli

Il percorso professionale di Gianna Rubinelli inizia alla Solvay nel 1975 nei servizi generali. Successivamente entra a far parte del gruppo Mediobanca, settore commerciale. Negli ultimi diciotto anni ha svolto la sua attività nella Direzione ...

Non ci sono ancora commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato