Moriremo tutti con i prezzi bassi che più bassi non si può, accompagnati da promozioni?

Settembre 2020. La doppia tabella di Nielsen non lascia dubbi: nel primo semestre dell’era #coronavirus vince chi ha i prezzi bassi e in giugno-agosto, perde meno chi ha i prezzi bassi.

Lo volete traslare?

Vince chi fa più promozioni (secondo grafico). Alla faccia di chi, come noi, sostiene l’every day low price?

Qual è il contesto nel quale tutto ciò avviene:

  1. insicurezza sanitaria,
  2. insicurezza sociale (chiusura aziende, aumento della disoccupazione, aumento del divario giovani anziani e nord sud),
  3. insicurezza politica,
  4. insicurezza personale (non è chiaro cosa accadrà in futuro).
Luigi Rubinelli

Giornalista e esperto di retail e di consumi, laureato in Lettere. È il direttore responsabile di RetailWatch.it. E’ stato fino a maggio del 2011 Direttore responsabile del mensile Mark-up che ha contribuito a fondare nel 1994. È ...

1 commento
  1. credo che vinca ora l’incapacità di fornire il prodotto e prezzo giusto alle persone giuste. ora come ora che tu sia premium consumatore o low cost, sempre la stessa promozione ti becchi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato