Giulio Rubinelli, No Panic Agency (TO)

Attore e regista indipendente sta concludendo gli studi presso il Centro Sperimentale di Cinematografia a Roma. Ha lavorato in televisione in Italia e in America per Disney Channel. Dopo il diploma alla Scuola Germanica ...

Quella Linea Rossa di follia di Malick

Unicita’. Malick e’ uno di quei pochi registi che si riconosce alla prima inquadratura. Capace di catturare l’attenzione dello spettatore su uno stile…

0 Shares









Tutti pronti per Django di Tarantino?

Esistono svariati modi per recensire un film. Per quanto riguarda alcuni è davvero un’impresa. Sui film di Quentin Tarantino si apre una voragine…

0 Shares



Una Separazione è una nuda realtà

Ne’ vinti ne’ vincitori in questa pellicola iraniana. Girato con grande sapienza e spessore soprattutto nella caratterizzazione dei personaggi…

0 Shares






The Artist: il futuro è per i foolish

La storia ci insegna che il futuro appartiene agli audaci, agli innovatori, a chi ha avuto il coraggio di compiere scelte, di fare scoperte apparentemente…

0 Shares



CARNAGE, o della psiche umana

La scienza ha fatto passi da gigante nell’ultimo secolo. Ci sono tuttavia malattie dalle quali non si può guarire. Una di queste è sicuramente il buon…

0 Shares



MOON, o qualcosa che avverrà

Un’ovazione al Sundance non piove dal cielo. Autentica perla del cinema indipendente a firma del britannico Duncan Jones (figlio di David Bowie) che con…

0 Shares


















Il sorriso di Nuovo Cinema Paradiso

Ci sono film che non si consumano. Rimangono intatti nel tempo, immuni alla corrosione delle circostanze proprie del tempo in cui li si vede…

0 Shares






Buffalo ’66: una vita di frontiera

Nevica a Buffalo, ma Billy veste leggero. È un personaggio grottesco quasi impercettibile quello che accarezza la vista dello spettatore nel film…

0 Shares